Salone Internazionale del Libro 2017

Oltre il confine, reali, immaginari, individuali, collettivi di carta e non solo…

TERRITORIO /
Salone Internazionale del Libro 2017
Illustrazione ufficiale di Gipi
Scritto da / 17 Maggio 2017

Giovedì 18 maggio prende il via la trentesima edizione del Salone del Libro di Torino ed il programma di eventi ufficiali, collaterali ed ospiti è più ampio che mai. 1060 case editrici e 1200 appuntamenti sono solo alcuni dei numeri del Salone 2017.

Cinque giorni dal 18 al 22 maggio, da vivere con passione per  appassionati e non della lettura, undici ore al giorno, dalle 09:00 alle 20:00, per provare emozioni intense e superare confini immaginari e reali in compagnia degli autori e degli editori presenti al Lingotto Fiere di Torino. Una kermesse dove sarà possibile scoprire il volto autentico degli Stati Uniti (sezione Another side of America) e posare lo sguardo e riflettere sulla condizione femminile nel mondo contemporaneo nella sezione “Solo noi stesse”, con racconti di donne sulle donne.

Oltre il confine è il tema, quanto mai attuale oggi, scelto per l’edizione 2017 del salone. Quelli odierni sono tempi dove ritornano le frontiere e si erigono muri non solo fisici, dove flussi migratori e persone in fuga da guerre e carestie cercano risposte alle proprie richieste di speranza. Questi i temi dei quali si dialogherà con autori capaci di cambiare il nostro immaginario e su cui si proporranno letture e lezioni magistrali durante l’intera manifestazione.

Tra gli ospiti saranno presenti sabato 20 maggio il premio Pulitzer Richard Ford in occasione della presentazione della sua ultima pubblicazione “Tra noi”, e Luis Sepulveda (presente anche venerdì 19). Saranno tre le giornate invece dedicate a due grandi nomi della letteratura internazionale, Jonathan Lethem, autore di “Un giocatore d’azzardo” sabato 20, domenica 21 e lunedì 22 e Daniel Pennac giovedì 18, venerdì 19 e sabato 20 maggio. L’autore del ciclo di Malaussène, terrà un reading teatrale il 18 presso l’Auditorium Grattacielo Intesa Sanpaolo e il 21 presso il Teatro Giacosa all’interno del Salone Off, mentre sarà presente al Lingotto venerdì 19. Sempre sabato 20 maggio Daria Bignardi dialoga con Annie Ernaux, autrice del romanzo “Memoria di ragazza”, mentre domenica 21 la Sala Gialla ospita Roberto Saviano. Due gli appuntamenti con l’autore della trilogia della Ibis, l’indiano Amitav Gosh. “La narrativa dei cambiamenti climatici nell’era dell’Antropocene” il 18 maggio presso l’Aula Magna del Campus Einaudi per Salone Off e la lezione magistrale “Il cambiamento climatico e l’impensabile”, venerdì 19 maggio – Sala Azzurra. Completano il cartellone, numerosei altri illustri autori tra i quali Alicia Gimenez Bartlett, Milo Manara e Zerocalcare, nonché momenti e spazi al debutto o giunti a importanti traguardi rispetto al recente passato. Al Salone del Libro 2017 avranno luogo reading ad alta voce, si potranno “varcare i cancelli” di una una libreria diffusa e condivisa o assistere agli eventi del concorso Lingua Madre.

Dopo le ore 20:00 il cartellone degli eventi si trasforma nel Salone Off, invadendo tutta la città con concerti, feste, poesia, letture, ma anche solidarietà.

(G. B.)

Per saperne di più: www.salonelibro.it

Salva

Salva

Salva

Salva

CHIUDI

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti! I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi