SEA: Primavera di solidarietà

Cattolici e musulmani insieme

SOCIALE TERRITORIO /
SEA: Primavera di solidarietà
Photo by Tiago Muraro on Unsplash
Scritto da / 4 Maggio 2018

Giovani musulmani e giovani cattolici insieme per una iniziativa di solidarietà , a Torino sabato 5 maggio. Verranno raccolti fondi a favore del SEA, il servizio emergenza anziani. I gazebo per la raccolta fondi sorgeranno a Porta Palazzo (tettoia dell’orologio), in piazza Castello, nei giardini davanti a Porta Nuova, in via Nizza alla fermata Lingotto del Metrò, davanti alla chiesa di San Bernardino.

L’iniziativa promossa da Centro Federico Peirone  (il centro diocesano e il dialogo con l’Islam) d’intesa con la Federazione Islamica del Piemonte.

E’ la prima iniziativa del genere in Italia e vuole dimostrare , al si là di tutti gli integralismi, la possibilità di un dialogo sul piano della misericordia, valore comune alle due religioni”, dice il direttore del Centro Peirone don Tino Negri. E Walid, il rappresentante dei giovani della Federazione Islamica del Piemonte aggiunge “ è una opportunità per conoscerci, superare gli steccati, fare del bene nel nome dell’unico Dio.”

In ogni gazebo ci saranno durante la giornata ( la raccolta avverrà dalle 10 alle 18) 3 giovani musulmani e 3 giovani cattolici.

Sono lieta che abbiano scelto noi per questo importante debutto”, dice Maria Paola Tripoli da sempre anima del Sea. “In trent’anni gli anziani a Torino sono quadruplicati”, aggiunge; “lo scopo del Sea è permettere loro di vivere nelle loro case. Così i nostri volontari li accompagnano all’Asl, in Chiesa, al mercato, o fanno la spesa per loro, vanno in farmacia, qualche volta li accompagniamo anche al cinema o a teatro. Vogliano essere ore loro come parenti. Questa raccolta di fondi è molto importante pe noi che vediamo allargarsi la platea di chi ha bisogno ma anche perchè mette insieme le generazioni e le fedi”. Oggi gli anziani soli sono a Torino oltre 45 mila.

CHIUDI

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.
Informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi