La Notte Europea delle Ricercatrici e Ricercatori 2020 si avvicina!

Manca ormai poco all’inizio della Notte Europea delle Ricercatrici e Ricercatori. La manifestazione si svolge nell’ambito del progetto europeo Sharper (SHAring Researchers’ Passion for Evolving Responsibilities), finanziato nell’ambito del programma Horizon 2020, ed ha come data d’inizio ufficiale il 27 Novembre, giorno in cui svariate città d’Europa promuoveranno iniziative ad essa legate. Non manca però un ricco programma pre e post evento: in particolare a Torino gli appuntamenti legati alla Notte dei Ricercatori sono cominciati già da qualche settimana e culmineranno in attività giornaliere nell’intera settimana dal 23 al 28 novembre. A causa della pandemia la formula della manifestazione differirà dalla classica modalità di svolgimento per le strade della città, virando su una programmazione totalmente online. Ciononostante non cambia lo spirito che anima l’evento: la voglia di diffondere una cultura positiva e di sensibilizzare il maggior numero di persone possibile riguardo la ricerca scientifica, senza tralasciare l’accessibilità agli appuntamenti proposti.

Con questo evento, prendono il via le attività rivolte al pubblico dell’iniziativa Sci4All, All4Sci – Laboratorio di scienze per tutti. Questo è un interessante progetto interdipartimentale, promosso dall’Università di Torino, che vede la presenza dello staff di E-learning (SIPE), il Dipartimento di Chimica, il Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari e il Dipartimento di Biotecnologie Molecolari e Scienze per la Salute, oltre che l’associazione CentroScienza e la cooperativa EtaBeta. Il progetto ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della formazione attraverso l’incremento delle attività laboratoriali nelle scuole secondarie di I grado.

Grazie alle sinergie del gruppo di lavoro coinvolto, Sci4All, All4Sci approda all’attività Sharper con “GOOD MORNING TORINO”, ciclo di incontri mattutini rivolto alle scuole e pensato per gli studenti, che si svolgerà appunto dal 23 al 28 Novembre. Durante questi incontri, della durata di circa un’ora, ci sarà spazio per giochi, quiz, conferenze e dibattiti, nonché per aprire una linea diretta tra ragazze e ragazzi delle scuole e gruppi di ricerca tramite la quale sarà possibile fare domande ed approfondire i temi toccati. Un ciclo dunque improntato alla leggerezza, senza rinunciare all’emozione della scoperta ed un apprendimento di qualità. Un ottimo modo per stimolare la curiosità degli studenti e incoraggiarli all’approfondimento in autonomia degli argomenti trattati, nonché per dimostrare come le nozioni che studiano in classe non siano mere formule astratte, bensì le chiavi per decodificare e meglio comprendere il mondo che ci circonda.

L. C.

Per ulteriori informazioni sul progetto Sci4All, All4Sci – Laboratorio di scienze per tutti è possibile scrivere a: giuliana.magnacca@unito.it

Per maggiori informazioni riguardo all’evento vi invitiamo a consultare il sito nottedeiricercatori.it.

CHIUDI

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti! I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi