Topinambur Tour

Un itinerario adatto a tutti gli appassionati delle due ruote che vi farà scoprire un ingrediente dalle molteplici proprietà energetiche.

TERRITORIO /
Topinambur Tour
Photo by Ilya Ilyukhin on Unsplash
Scritto da / 24 gennaio 2018

Un viaggio in bici alla scoperta del topinambur, il tubero dalle ricche proprietà che proprio in Piemonte trova la massima espressione naturale, è questo uno dei motivi che ci ha portato alla promozione di un percorso da fare in bici, nelle zone di Carignano e Moncalieri. Adatto a tutti e da assaporare… in compagnia di un sapore poco conosciuto, ma ricco di storia e tradizione e dalle molteplici proprietà e benefici naturali.

Scheda tecnica percorso
Lunghezza percorso: 15 km
Tipologia: itinerario misto, con tratti di sede stradale sterrata
Difficoltà: facile
Località di partenza: Moncalieri – piazza Mercato
Località d’arrivo: Carignano – piazza Carlo Alberto
Località attraversate: Moncalieri, Carignano, Parco delle Vallere, La Loggia, Tetti Griffa, frazione Brassi

Descrizione: Ritrovo di partenza del “topinambur Tour” è piazza Mercato di Moncalieri. Seguendo la ciclopista del Po, fino al parco delle Vallere, si arriva a Carignano percorrendo pochissimi tratti della trafficatissima statale 20.
Il primo tratto, dopo aver percorso circa 500 metri della strada Carignano, prevede l’attraversamento di una ciclopista che inizia alla vostra sx dopo aver oltrepassato l’incrocio con semaforo.
Nel punto di imbocco fate attenzione: la strada, a causa del traffico intenso, non è per niente agevole. Terminato il tratto di ciclopista, si svolta a sx in direzione Barauda.
Si attraversa il ponte sul torrente Chisola e dopo essere transitati davanti alla centrale dell’AEM, si gira a dx. Dopo aver superato i campi coltivati a topinambur,  giungerete in frazione Barauda: dinanzi a voi una piazzetta con una chiesa sulla dx e dei campi sportivi sulla sx, saranno pronti a darvi il benvenuto.
Quindi proseguite dritto, giusto qualche centinaio di metri, e svoltate a dx su una strada sterrata.
Dopo circa 400 metri sottopassate la tangenziale e al bivio seguente svoltate a sx.
Andate dritto per 600 metri fino a raggiungere un gruppo di case. Superatele fino a riprendere la statale 20 (tangenziale di La Loggia). In questo tratto incrocerete una strada asfaltata che si divide in due rami, uno dei quali sottopassa la statale. Andate dritto per il sentiero sterrato che costeggia la statale.
Dopo averne percorso circa 1 km., in corrispondenza di un gruppo di case cascinali, vi ritroverete davanti un incrocio a T: svoltate a dx e proseguite sempre diritto verso il centro di La Loggia.
Appena giunti all’incrocio con la strada principale, un semaforo vi indicherà che siete nel punto giusto, svoltate a sx. Dopo aver superato la deviazione per Tetti Griffa, poco prima della statale, svoltate a dx: una strada sterrata di circa 700 metri vi porterà nei pressi di frazione Brassi.
Proseguite fino a giungere all’incrocio con la provinciale Vinovo – Carignano dove svolterete a sx. Dopo aver fatto poco più di circa 3 km, all’incrocio con via Cesare Battisti, la strada principale di Carignano, svoltate a dx. Raggiungerete piazza Carlo Alberto in pochissimi minuti.

G. M.

CHIUDI